SARA ZALLONI

Sara Zalloni

Inizia le sue esperienze musicali sin da giovanissima partecipando a numerose produzioni operistiche per enti quali il “Gran Teatro la Fenice” di Venezia e il “Teatro Comunale” di Treviso sotto la guida di importanti direttori quali G. Prêtre e P. Maag. Ottiene nel 2004 il diploma di violoncello presso il Conservatorio di musica “A. Pedrollo” di Vicenza frequentando nel contempo corsi inter-nazionali di perfezionamento con maestri quali M. Flaksmann, J. Ocic, A. Zanin, L. Fiorentini. Frequenta in seguito  il biennio accademico di alta formazione musicale  in violoncello presso l’istituto “Orazio Vecchi” di Modena sotto la guida della Prof.ssa Marianne Chen. Ottiene contemporaneamente agli studi specialistici, l’abilitazione di terzo livello per l’insegnamento del metodo Suzuki presso il “Suzuki talent center di Torino” sotto la guida del Maestro Antonio Mosca e l’abilitazione per l’insegnamento strumentale nelle scuole medie ad indirizzo musicale presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto. All’attività didattica affianca un’intensa attività concertistica con strumenti originali e moderni  in varie formazioni da camera  ed orchestrali con le quali si è esibita con solisti di fama internazionale quali Uto Ughi, Ivo Pogorelich, Alexander Lonquich, George Benson, Umberto Clerici, Domenico Nordio, Uri Caine, Ramin Bahramin, José Carreras, Sara Mingardo.. Dal 2008 è docente di violoncello nei corsi Suzuki del Conservatorio di Musica “F. Venezze” di  Rovigo e della scuola Suzuki di Treviso. Attualmente insegna violoncello presso il Liceo Musicale “Giorgione” di Castelfranco Veneto. È laureata con lode in “Musicologia e Beni Musicali” presso l’Università “Cà Foscari” di Venezia.