Massimiliano Martinelli

martinelli

 

Dopo gli studi in Italia, prima al Conservatorio di Bari e poi all’Accademia Nazionale di “ S. Cecilia” in Roma sotto la guida di Francesco Strano, si perfeziona in Svizzera con Ivan Monighetti presso la Musik-Academie di Basilea, ottenendo il Solistendiplom col massimo dei voti e menzione speciale. Frequenta le masterclass di Maria Kliegel, Enrico Bronzi e Rocco Filippini mentre in formazione di duo col pianoforte partecipa ai corsi tenuti dal Trio di Trieste(Accademia Chigiana di Siena,Scuola Superiore di Musica da Camera di Duino). Vince numerosi concorsi internazionali tra cui Liezen (Austria 2004,1.premio), ‘Arturo Bonucci European Cello Competition(2006, 1.premio), ‘Isang Yun Cello Competition’(Korea 2006, 5.premio). In qualità di solista, si e’ esibito con diverse orchestre tra cui :Orchestra di Roma e del Lazio, Orchestra Cherubini,Orchestra Giovanile Italiana, Sinfonica di Yuvaskula (Finlandia),Sinfonia Roma,Gyeongnam Simphony (Corea),Sinfonie Orchester Basel (Svizzera). Alcuni suoi concerti sono stati registrati e trasmessi dalla Rai. In occasione del Ravenna Festival del 2007 esegue il “Concerto Grosso” per tre violoncelli e orchestra di Krzysztof Penderecki, diretto dallo stesso compositore. Tra il 2005 e 2008 ricopre il ruolo di primo violoncello presso l’orchestra “Luigi Cherubini” sotto la direzione del Maestro Muti, effettuando tournee in tutta Europa nelle piu prestigiose sale tra cui il Musikverein di Vienna. Nella stagione 2007- 2008 è primo violoncello presso l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Nel 2010 vince il concorso per solocellist presso la Philarmonia Zurich (Opera di Zurigo) e da allora ricopre stabilmente questo ruolo. E’ stato docente di violoncello presso il Conservatorio ‘Nino Rota’ di Monopoli e presso il Konservatorium di Zurigo.
Suona un Violoncello G.B.Genova del 18esimo secolo, per gentile concessione del Sig. G.Accornero.