Giacomo Cardelli

cardelli

 

Nato a Ferrara nel 1994, nel 2013 si è diplomato in violoncello con il massimo dei voti Lode e Menzione sotto la guida del M° Luca Simoncini presso il Conservatorio di Rovigo. Ha inoltre studiato con i Maestri I. Rizzi, E. Dindo, G. Gnocchi e V. Piombo, ed è stato recentemente selezionato per partecipare alle masterclass in musica da camera della Mahler Chamber Orchestra (Ferrara, 2014).

Come solista, è stato vincitore di borse di studio del Conservatorio per allievi meritevoli dal 2008 al 2011, ed è vincitore di 1° premio assoluto in diversi Concorsi Nazionali e Internazionali, tra cui: Concorso L. Agostini (2007), Premio Crescendo (2011), Concorso Città di Riccione (2012 e 2013), Premio Salieri (2012), e di 2° premio con Menzione al Premio delle Arti (2013). In duo con il fratello pianista ha inoltre vinto il 1° premio assoluto in musica da camera al Concorso Città di Riccione (2012). Dal 2010 fa parte, insieme al fratello, del Trio Florestano (violoncello, violino, pianoforte), con cui ha vinto il 1° premio assoluto in musica da camera ai concorsi Premio Crescendo (2012) e Città di Riccione (2013). Come solista o in formazione cameristica ha effettuato recital in molte prestigiose sedi, tra cui Milano (Società dei Concerti-Palazzo Pirelli), Roma (Trafalgar Studios), Brescia (Festival Le X Giornate), Firenze (stagione AgiMus), Ferrara (Teatro Comunale), Ravenna (Ravenna Festival), Lucca (Festival di Musica da Camera), Rovigo, Sacile (PN), Padova, Carpi (MO), Monaco di Baviera. Nel 2012 si è esibito come solista a Radio Vaticana, e nel 2013 si è esibito come solista con l’orchestra d’archi diretta dal M° Piero Toso. Dall’età di 12 anni collabora anche con diverse orchestre con cui ha suonato presso importanti sedi, partecipando tra l’altro alla registrazione della sigla del 65° Festival del Cinema di Venezia e alla rassegna Anima Mundi di Pisa.